• TOKYO
  • TOTTORI

SAND & BUILT-UP

La vista dell'immensa Tokyo dal piano panoramico del grattacielo del governo metropolitano, nel distretto di Shinjuku, è certamente d'obbligo. Ma dopo, un salto a Tottori, terra delle più estese dune di sabbia del Giappone e delle sculture sabbiose, vi mostrerà un lato completamente diverso del paese.

Official Tokyo Travel Guide
http://www.gotokyo.org/it/

Local government official website
http://www.tottori-tour.jp/en/

A BREVE SU QUESTO SITO

Proprio in questo momento due persone stanno percorrendo questo stesso itinerario!
Potrai leggere a breve il loro resoconto di viaggio.

Aeroporto di Singapore-Changi

ANA802 Come arrivare dal tuo paese

Aeroporto internazionale di Narita

Treno Narita Express

Area metropolitana di Tokyo

Primo giorno

TOKYO

Osservatori dell'edificio del Governo Metropolitano di Tokyomore

DESTINAZIONI RACCOMANDATE

A 202 metri di altezza offre la vista completa della città.
Agli osservatori si accede con lo speciale ascensore che in cinquantacinque secondi conduce direttamente al quarantacinquesimo piano, a duecento due metri dal suolo. A parte il panorama mozzafiato della metropoli qui si trovano altresì bar e ristoranti.

Metro della Toei Subway Oedo Line
Fermata Tocho-mae → Fermata
27 minuti / 270 yen

Tsukishimamore

Monja-yaki: ecco uno dei piatti più rappresentativi della Tokyo tradizionale! In origine ottenuto tostando un impasto a forma di personaggi vari per la delizia dei bambini, lo si trovava nei negozietti di dolciumi e sulle bancarelle di Asakusa, la città tradizionale per antonomasia; oggi si presenta con un aspetto un po' più moderno. Per questo tipo di snack la cosiddetta Monja Street di Tsukishima è certamente il luogo più raccomandato a Tokyo. Disponibile in varie forme, viene preparato al momento e il cameriere è sempre ben felice di spiegare come mangiarlo. In sostanza è uno dei tradizionali spuntini leggeri tipici della Tokyo di un tempo che sono giunti ai giorni nostri praticamente intatti.

Metro della Toei Subway Oedo Line
Fermata Tsukishima → Fermata Shinjuku
25 minuti con la , 270 yen

Treno espresso speciale della Keio Line
Stazione di Shinjuku → Stazione di Chofu
14 minuti / 240 yen

Autobus 34 della linea Keio per Jindai-ji
Uscita nord della stazione ferroviaria di Chofu → Jindai-ji (ultima fermata) più 1 minuto a piedi
15 minuti / 210 yen

Tempio di Jindai-jimore

Al 2017 è l'unico tempio di Tokyo che custodisce una statua buddista designata tesoro nazionale; realizzata in bronzo, raffigura Shaka Nyorai (Budda Hakuho) in posizione seduta.
Durante i fine di settimana è frequentato soprattutto da famiglie richiamate dalla bellezza naturale del luogo ma anche dalla famosa soba Jindai-ji (tagliolini giapponesi di grano saraceno).
Nei pressi si trova anche il giardino botanico Jindai, aperto nel 1961, che offre serene passeggiate per gli abitanti di Tokyo in fuga dai rumori della città.

Autobus 34 della linea Keio
Uscita nord della stazione ferroviaria di Chofu / Fermata Jindai-ji → Fermata Chofueki kitaguchi
15 minuti / 210 yen

Treno della linea Keio in direzione Shinjuku
Stazione di Chofu → Stazione di Shinjuku
Circa 15 minuti / 240 yen
Proseguire quindi circa 9 minuti a piedi

Hotel Keio Plaza

Secondo giorno

CHUGOKU(TOTTORI)

Aeroporto internazionale di Tokyo

ANA (ANA Expericence JAPAN Fare) Dettagli

Aeroporto di Yonago Kitaromore

È il punto di accesso principale all'area del San'in e si trova nei pressi di diversi luoghi turistici come il monte Daisen, il picco più alto dell'area di Chugoku, le terme Kaike Onsen, da cui sgorga il maggior volume d'acqua calda di tutte le sorgenti del San'in stesso e la Mizuki Shigeru Road di Sakaiminato, ottima occasione d'incontro degli yokai, gli esseri soprannaturali derivati da famosi manga. Per sottolineare a livello nazionale il fatto che Mizuki Shigeru, uno dei più importanti disegnatori di manga del paese tra le cui principali opere si ricorda "GeGeGe no Kitaro" (Kitaro dei cimiteri), fosse originario proprio di Sakaiminato, nel 2010 all'aeroporto è stato dato il secondo nome di, appunto, "Yonago Kitaro Airport". Oltre a raffigurazioni di Kitaro, il personaggio principale, qui sono installati molti oggetti e persino pannelli di vetro colorato riguardanti raffiguranti gli yonai. L'aeroporto è considerato una "stazione dei cieli" ben equipaggiata perché i passeggeri possano esplorare a fondo il mondo degli yokai mentre visitano i negozi di specialità locali o pranzano al ristorante con vista sulla pista.

14 minuti

25 minuti

Mizuki Shigeru Road e Mizuki Shigeru Museummore

La Mizuki Shigeru Road è un'area turistica molto popolare di Sakaiminato, città di origine del celebre autore di manga Mizuki Shigeru. Lungo gli ottocento metri della via che dalla stazione di Sakaiminato giunge alla galleria commerciale di Honmachi sono installati ben 174 yokai di bronzo, una sorta di esseri soprannaturali, una "Kappa Spring", lo "Yokai Shrine" ove si può tentare la fortuna e una "Yokai Mailbox" per inviare posta con un timbro allo stile yokai. Il museo intitolato a Mizuki Shigeru, anch'esso situato lungo questa stessa via, esibisce numerose opere e molti articoli della collezione di Mizuki che oltre ad essere stato un affermato autore di manga era altresì un ricercatore di yokai e amante di avventure. Particolarmente famose sono le immagini e gli autografi rilasciati dall'artista durante la sua visita al museo.

Prendere l'autobus della linea Kaike dalla stazione ferroviaria di Yonago e scendere alla fermata Kaike Onsen
Circa 20 minuti dalla stazione ferroviaria di Yonago, 290 yen

Bayside Square Kaike Hotel

Terzo giorno

Bayside Square Kaike Hotel

Prendere l'autobus Hinomaru della linea Agei/Misasa dalla stazione ferroviaria JR di Kurayoshi e scendere alla fermata Mitokusan Sando Iriguchi
Circa 35 minuti, 690 yen

Tempio Sanbutsuji sul Mitokusanmore

Si trova sul monte Mitoku a novecento metri d'altezza. Anche chiamato "Nageire-do" e designato tesoro nazionale, è caratterizzato da una struttura molto insolita ricavata in un avvallamento di una parete rocciosa verticale. Non è chiaro quando fu costruito. Tuttavia secondo la leggenda una volta sorgeva su un terreno pianeggiante ma fu lanciato in questo punto (in giapponese nageire significa proprio questo) con i poteri spirituali di En no Ozono, fondatore della tradizione dello sciamanismo montano Shugendo. Benché per vederlo da vicino sia necessario percorrere un ripido e difficile sentiero, lungo una strada alla base del monte vi è un punto di osservazione da cui lo si può scrutare in lontananza. Inoltre, il 24 aprile 2015 il monte Mitoku e le terme Misasa Onsen sono stati designati beni culturali giapponesi, entrambi come "Siti della purificazione delle sei origini della percezione e di guarigione dei sei sensi" e, il secondo, come "Il più pericoloso tesoro nazionale e una delle migliori sorgenti termali al radon del mondo".

15 minuti

Mansuirou

Quarto giorno

Mansuirou

Spiaggia di Uradomemore

Facente parte del San'in Kaigan Geopark, è un tratto zigzagante di 15 chilometri della costiera di Ria nei pressi di Iwami nella direzione est-ovest dal Capo Kugami, il punto più a nord est della provincia di Tottori, sino al monte Shichiyama. Particolarmente interessante di questa parte della provincia è il netto ma stupendo contrasto tra le ripide scogliere, i precipizi, le grotte e le rocce stranamente formate dall'erosione delle onde del Mar del Giappone e dalle tempeste di neve e la purezza delle acque e la delicatezza della linea costiera con la sua sabbia bianca e i verdi pini circondati dal capo. Vista dal largo, in particolare da un battello turistico, la spiaggia di Uradome è una vista sorprendentemente deliziosa. Nell'area si possono altresì praticare diversi sport marini quali il kayak e il nuoto pinnato.

Circa 15 minuti in taxi
10 km / 2.000 yen

Le dune di sabbia di Tottori e il museo della sabbiamore

DESTINAZIONI RACCOMANDATE

Le dune di Tottori, le più grandi del Giappone, si trovano anch'esse nel San'in Kaigan Geopark ove si estendono per 2,4 chilometri in direzione nord-sud e 16 in direzione est-ovest ricevendo i forti venti del Mar del Giappone che le modellano in modo spettacolare. In un angolo dell'area si trova il museo della sabbia (The Sand Museum), primo al mondo specializzato in sculture di sabbia che ogni anno nel cosiddetto "World Tour on Sand" si popola di opere di scultori di fama internazionale rappresentative di varie località del mondo.

Circa 15 minuti in taxi
9 km / 2.000 yen

Aeroporto di Tottorimore

Dall'1 marzo 2015 anche chiamato "Tottori Sakyu Conan Airport" (ove "sakyu" significa "dune di sabbia") per sottolineare l'attrazione turistica più simbolica della provincia di Tottori - le dune di sabbia, appunto - e la vita del famoso disegnatore di manga Gosho Aoyama, originario di Hokuei e la cui opera Case Closed (Detective Conan) è una pietra miliare tra gli appassionati, questo aeroporto è una sorta di "stazione dei cieli" con molti elementi divertenti tra i quali le onnipresenti decorazioni associate al Detective Conan e i numerosi eventi rompicapo (solo di sabato, domenica e durante le feste nazionali). Per questo è considerato anche un luogo ameno, non solo per i viaggiatori ma anche per chi lo va a vedere per queste sue specifiche peculiarità.

ANA (ANA Expericence JAPAN Fare) Dettagli

Aeroporto internazionale di Tokyo

Altri itinerari raccomandati nella stessa area

Condividi questa pagina!

Mezzi di trasporto raccomandati

Itinerari panoramici raccomandati

Altri itinerari seducenti

Back to Top

COPYRIGHT © CHUGOKU+SHIKOKU × TOKYO ALL RIGHTS RESERVED.